Il Moscato

Il Moscato d'Asti è tutelato dalla denominazione di origine controllata e garantita.

L'uva, unica nel suo genere, è di sapore dolce ed aromatico con inebriante aroma muschiato, di immediata e piena originale fragranza. Dal suo succo si possono ottenere due tipologie di vini: il Moscato d'Asti DOCG e l'Asti DOCG (spumante).
Il primo, in quantità limitate di assoluto prestigio, è un prodotto ottenuto dalla rifermentazione in autoclave con i soli zuccheri naturali dell' uva; conserva di essa la fragranza e la dolcezza.
Il secondo, in volumi molto più elevati, viene elaborato essenzialmente dall'Industria spumantiera ed è destinato ai grandi mercati mondiali.

La peculiarità e la caratteristica essenziale di entrambi è l'aroma ricco ed intenso, con sensazioni che riportano ai fiori di acacia, di glicine e di arancio.
Essi sono l'orgoglio della viticoltura e dell' enologia italiana, favorito da un'ambiente di origine particolare che si riscontra, essenzialmente, su queste colline.

Galleria fotografica

Immagine: